lunedì 6 luglio 2015     •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
 Oggi si gioca? Riduci

  

Eventi del Bollate Softball 1969
ISL - Girone A - Ritorno
sabato 11 luglio 2015 at 18.30
Thermotechnick Bollate - Rovigo

ISL - Girone A - Ritorno
sabato 11 luglio 2015 at 21.00
Thermotechnick Bollate - Rovigo



   Riduci
5 per 1000 - giovedì 23 aprile 2015
DONA IL TUO 5 X 1000 AL BOLLATE SOFTBALL 1969 A.S.D.
5permille softball.png
Cos’è il 5 x 1000?

Il cinque per mille indica una quota dell'imposta IRPEF, che lo Stato italiano ripartisce, per dare sostegno, tra enti che svolgono attività socialmente rilevanti, tra cui le associazioni sportive dilettantistiche.

Come effettuare l’opzione del 5 x 1000?

Per donarci il tuo 5 x1000 devi compilare l’apposito riquadro dedicato al:

“Sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche riconosciute ai fini sportivi dal CONI a norma di legge, che svolgono una rilevante attività di interesse sociale” nella tua dichiarazione dei redditi (se non fai la dichiarazione lo puoi fare direttamente sul cud) e unitamente alla tua firma devi inserire il nostro codice fiscale:

08434300961

Ricordiamo che il 5 x 1000 non interferisce con la destinazione dell’8 x 1000 che rimane una scelta completamente autonoma rispetto ad esso.


 


 Stampa   

Principali notizie dalla Serie A1 ISL
RHIBO LA LOGGIA - THERMOTECHNICK BOLLATE --- ISL GIRONE A QUARTA GIORNATA RITORNO -
Sfida al vertice per la Thermotechnick Bollate nel week end appena trascorso: infatti sabato è andato in scena il doppio confronto contro La Loggia (campione d'Italia e d'Europa in carica), scontro diretto per il primo posto nel girone A. Bollate esce a testa alta dalla sfida, con una doppia vittoria per 4-5 (8°) e 0-3.

La prima gara, all'insegna del duello tra le lanciatrici italiane Greta Cecchetti e Alice Ronchetti, si apre subito con grandi emozioni: al primo attacco le bollatesi vanno a segno grazie ad una valida di Corn, portata a casa con il bunt sacrificio di Buila e il singolo di Parisi. Le piemontesi rispondono però subito pareggiando con il fuoricampo dell'olandese Vonk.
La partita resta in equilibrio fino al quarto, quando La Loggia si porta in vantaggio per 3 a 1 grazie ai doppi di Fama, Ricchi e al singolo di Musitelli.
La Thermotechnick non si scoraggia e all'attacco immediatamente successivo pareggia grazie ai due punti segnati da Elisa Cecchetti (singolo) e Corn (base ball), spinte a casa dalla valida di Buila.
Gli inning regolamentari non bastano per chiudere gli incontro e si va al tie-break dove Bollate colpisce con la battuta valida di Lara Cecchetti che permette a Buila (che partiva per regola dal sacchetto di seconda) e Parisi (base intenzionale) di segnare i punti del 3 a 5.
Nella parte bassa dell'ottavo La Loggia tenta di recuperare, ma riesce a segnare solo un punto. Finisce così l'incontro, dopo 2 ore e 40 di gioco, con il 4 a 5 finale per le biancorosse.
Buona la prova dell'attacco bollatese (2/3 per Corn, Parisi e Lara Cecchetti) e di Greta Cecchetti in pedana, che realizza ben 12 strike out, subendo solo 4 valide.

20150620-Britt-Vonk2c-La-Loggia2c-rientro-in-terza2c-Melany-Sheldon-Lara-Cecchetti2c-Bollate-ISL-news-(Cristiano-Gatti-Oldmanagency).jpg

Nel secondo incontro si trovano di fronte i pitcher stranieri: Ellen Roberts per Bollate e Micetich Bailey per La Loggia.
La Thermotechnick parte subito forte nel primo attacco: singoli di Buila e di Parisi, doppia rubata e singolo di Lara Cecchetti che fa segnare entrambe.
La Loggia non riesce mai ad arrivare in zona punto, grazie ad una notevole performance di Ellen Roberts (6 strike out e 1 sola valida concessa), coadiuvata da una prova difensiva quasi perfetta.
È ancora Bollate che segna un punto al sesto con Parisi per il definitivo 0 a 3.
Da segnalare in attacco ancora una volta il 2/3 di Parisi e Lara Cecchetti.

20150620-Lucia-Carlucci2c-Rhibo2c-inutile-tuffo-per-il-tag-in-terza-contro-Bollate-ISL-news-(Cristiano-Gatti-Oldmanagency).jpg

Il commento delle atlete
Alice Parisi: "Erano due partite molto importanti contro un ottimo avversario, che abbiamo giocato molto bene. La prima partita è stata una dura prova perchè siamo andate sotto, ma siamo riuscite a recuperare e ad avere la forza di attaccare al momento giusto. Sono due vittorie importanti non solo per la classifica, ma anche per il morale della squadra.
Ellen Roberts: "La squadra ha giocato forte ed è scesa in campo concentrata, aggressiva e combattiva, focalizzata sull'obiettivo. Ottime le prove di tutti i comparti: attacco, difesa e pedana. Tutti hanno fatto il loro dovere."
Elisa Cecchetti: "Nonostante fossero due gare difficili, ero convinta che saremmo riuscite a portarci a casa le due vittorie. Siamo un bel gruppo compatto, che non molla mai. L'attacco è stato decisivo perchè ha sempre saputo colpire al momento giusto e entrambi i lanciatori hanno fatto un buon lavoro, con il supporto di una bella prova difensiva. Sabato ci aspetta Staranzano: saranno due incontri difficili, ma come sempre cercheremo di giocare al massimo per portare a casa due vittorie".

AS

(Foto by Cristiano Gatti/Oldmanagency - www.fibs.it)




 

Principali notizie dalle UNDER21 - Campioni d'Italia 2013
Bollate A V Caronno -
Sul campo di Caronno si gioca l'ultima gara della regolar season del campionato lombardo. Il Bollate si conferma la miglior squadra in Lombardia, dopo la sconfitta subita dalle compagne bollatesi dell'under B ci si attendeva una prova convincente da parte dell'under A. Così è stato con ben 12 valide contro le 4 del Caronno, e il risultato finale di Bollate 11 Caronno 1. In pedana ottima prestazione di Laura Bigatton, e degna chiusura di Sara Riboldi. FP  

Bollate A v Bollate B cat. Under 21 giocata 3 giugno 15 -
Risultato inaspettato ma giusto. Il ritorno tra le due compagini bollatesi che vede Under 21 A contro Under 21 B (Le cadette). In pedana la partente per Under A è Riboldi mentre per Under B è Migliorini, sino al secondo inning la partita corre via veloce, il primo punto lo segnano le U. A con Giulia Meli spinta a punto da una valida di Melany Sheldon. La risposta delle "cadette" non si fa attendere, nell'inning stesso segnano ben 4 punti. Sino al settimo il risultato non cambia la partita finisce 4 a 1 a favore delle "cadette". Le Under A non sono riuscite a produrre nulla in attacco, forse perché reduci da un fine settimana giocato intensamente ai tornei di Bollate e Caronno. In ogni caso nulla toglie alle brave "cadette" la meritata vittoria contro le più grandi ed esperte compagne bollatesi. Il prossimo incontro vede le Under A giocare sul campo di Caronno, sicuramente una partita non semplice. FP 

Bollate - Caronno -
La classica partita delle Under da sempre Bollate contro Caronno.
In pedana per il Bollate parte bigatton, per il Caronno Bollini, i primi due inning vanno via veloci. Al terso inning il Caronno segna il punto del vantaggio, al quinto inning arriva la risposta del Bollate con tre punti segnati.
Il rilievo in pedana di Riboldi chiude la partita senza subire punti.
Il finale é di Bollate 3 Caronno 1.
Il Bollate chiude con 6 valide 0 errori e 5 lasciate in base.
Da segnalare il doppio di Bigatton che spinge a punto Zambelan e D'Angelosante.
FP
 

Saronno - Bollate -
- Saronno Bollate Under 21 -
Seconda giornata campionato Under 21 la partita forse più attesa sia da noi che dal Saronno.
Saronno in pedana schiera due ex del Bollate Alice Nicolini e Serena Boniardi sicuramente due buone lanciatrici.
Dalla nostra in pedana abbiamo Laura Bigatton e Sara Riboldi.
Il primo inning vede segnare un punto per parte, sino al quarto inning la partita rimane bloccata sul pareggio.
Poi al quinto le mazze bollatesi mettono a segno altri due punti, segnamo punti anche anche nelle riprese successive. La partita si conclude con il
risultato di 7 a 1 per Bollate.
La nostra difesa si è comportata molto bene, per due volte ci siamo trovati a basi piene e 0 out, siamo riusciti ad uscirne senza subire punti.
Da segnalare un triplo di Giorgia Fumagalli e un fuori campo di Giorgia Migliorini di due punti.
FP
 

Bollate A - Bollate B -
Il derby di casa vede le più esperte Under 21 giocare contro Under 21 Bollate B, in pratica la squadra Cadette che gioca nel campionato Under.
Non bisogna assolutamente sottovalutare le più giovani Cadette, dato che sono sempre le campionesse Italiane in carica, team che riesce a mettere in difficoltà squadre di categoria superiore. Bella e piacevole partita di due squadre decise a confrontarsi con la giusta determinazione.
Il risultato finale  vede il Bollate A vincere per 4 a 1.
In pedana buiona prova di Laura Bigatton che chiude con 8K e tre valide concesse, rilevata al quinto da Sara Riboldi.
Ottima difesa che chiude con 0 errrori.
FP
 

Principali notizie dalle CADETTE - Campioni d'Italia 2014
Principali notizie dalle Ragazze RED - Campioni d'Italia 2012
Principali notizie dalle Ragazze White
BOLLATE AL TORNEO DELLE REGIONI - 25-27 Giugno 2015 -

 

IMG_5234.JPG IMG_5272.JPG

 

WHITE con le RED a Legnano - 26/6/2015 -
conRED26.JPG 

DECIMA GIORNATA DI CAMPIONATO - 22/6/2015 -

Altra vittoria per le WHITE nei due incontri con il Caronno B.

CAPITANO.JPG

 

NONA GIORNATA DI CAMPIONATO - 21/06/2015 -

Bel derby casalingo che finisce in vantaggio per le WHITE.

Ore 11:00

SQUADRE

1

2

3

4

5

Ris.finale

BOLLATE SOFTBALL 1969 WHITE

3

0

4

4

4

15

BOLLATE SOFTBALL 1969 RED

0

0

0

1

0

1

Ore 13:00

SQUADRE

1

2

3

4

5

Ris.finale

BOLLATE SOFTBALL 1969 WHITE

4

4

3

4

1

16

BOLLATE SOFTBALL 1969 RED

0

0

1

1

0

2

SILENZIO.JPG

 

 

OTTAVA GIORNATA DI CAMPIONATO - 20/06/2015 -
Dopo una settimana di camp, i nostri ragazzi hanno giocato con i piccoli del Legnano portando a casa altre due vittorie. Ottima prestazione di tutti e grande opportunità per testare e valutare altre opportunità di gioco.
 
Ore 15:00
 

SQUADRE

1

2

3

4

5

Ris.finale

BSC LEGNANO ASD

0

0

0

0

4

4

BOLLATE SOFTBALL 1969 A.S.D A

4

4

4

4

4

20

Ore 17:00

SQUADRE

1

2

3

4

5

Ris.finale

BSC LEGNANO ASD

0

0

0

1

X

1

BOLLATE SOFTBALL 1969 A.S.D A

4

4

4

4


16

squadra20.JPG

 

CAMP 15-19 GIUGNO -
gruppo-camp.JPG 

Principali notizie dal MINISoftball
 Amici del Bollate Softball 1969 Riduci
Thermotecnik-300.JPG

 Stampa