mercoledì 10 febbraio 2016     •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
 Oggi si gioca? Riduci

  

Eventi del Bollate Softball 1969


   Riduci
Stagione 2016: nuovi acquisti e riconferme - giovedì 14 gennaio 2016

La lanciatrice straniera per la prossima stagione 2016 sarà Leslie Jury, classe 1993, proveniente dalla prestigiosa University of Alabama. Molto buoni i numeri dei suoi quattro anni passati all’University: 55 vittorie contro 21 sconfitte, 108 presenze in pedana, di cui 75 da lanciatrice partente; nel 2012 ha vinto le World Series, massimo trofeo a livello universitario.

Così commenta il manager Luigi Soldi: “Abbiamo cercato un pitcher abituato alle grandi sfide: Leslie ha giocato quattro stagioni all’University of Alabama, in sesta posizione nel ranking USA delle università, e ci aspettiamo che sappia tollerare al meglio le forti pressioni sul campo. Arriverà a Bollate il 15 marzo e a lei spetterà l’arduo compito di non farci rimpiangere Ellen Roberts, che ha disputato un’ottima stagione 2015.
Le altre due atlete straniere sono le riconfermate Corn McKenzi e Brianna McGovern, che arriveranno, rispettivamente, a fine aprile e a fine marzo”.


S.V. 

TRIS DI SCUDETTI: UNDER 21, CADETTE E RAGAZZE CAMPIONESSE D'ITALIA 2015 - martedì 29 settembre 2015

Il 27 settembre 2015 è un giorno che rimarrà nella storia del softball bollatese: le tre squadre giovanili (Under 21, Cadette e Ragazze) hanno centrato il “triplete”, vincendo i rispettivi campionati nazionali.


Il primo tricolore è arrivato dalla squadra Under 21 che giocava sui campi del centro sportivo federale di Parma: nella giornata di sabato la squadra guidata da Maddalena Soldi batteva la formazione casalinga del Parma con il risultato di 2 a 1. La vittoria finale arrivava domenica pomeriggio al termine del derby contro Saronno, vinto per 6 a 2: dopo un primo inning incerto e due punti subiti, la squadra è riuscita a reagire e con una solida prova in attacco ha recuperato e si è portata in  vantaggio. Buone le performance dei lanciatori Laura Bigatton e Sara Riboldi e di tutto il comparto difensivo. Per l'Under 21 si tratta del sedicesimo scudetto.


Alla prima festa, si è sommata quella della squadra categoria Ragazze – Under 13: a pochi chilometri, sui campi di Collecchio, la formazione di Daniela Soldi batteva Bologna 6 a 1. Il cammino dell'Under 13 era iniziato sabato con una vittoria contro Collecchio per 13 a 3 ed era continuato con una partita spettacolare contro Caronno la domenica mattina, terminata con il punteggio di 5 a 4 per la squadra bollatese, in rimonta dopo essere stata sotto tutto l'incontro.


La ciliegina sulla torta è stata messa dalla squadra Cadette – Under 16, impegnata sul campo di Verona: la conquista del tricolore segna un vero e proprio record, considerando che si tratta per questa categoria del diciannovesimo scudettO consecutivo.
Partenza al cardiopalma nella giornata di sabato, con un derby equilibratissimo e di alto livello contro Saronno, dominato dalle rispettive pedane (per Bollate Giorgia Migliorini e Irene Costa, per Saronno Susanna Soldi e Arianna Nicolini): la partita si è sbloccata solo al quinto inning quando grazie a Sara Camisasca e a Irene Costa le bollatesi hanno segnato il punto del definitivo 1 a 0. La squadra di Dante Di Lauro ha poi battuto Bologna (9 a 0) nella stessa giornata e i Thunders Castellana (10 a 0) nell'incontro di domenica.


Dopo il terzo titolo conquistato nella stessa giornata, espoldeva la festa bollatese e le squadre, di ritorno dalle rispettive trasferte, venivano accolte al campo di Ospiate, oltre che da un nutrito gruppo di tifosi, dal Sindaco Francesco Vassallo e dagli Assessori Marco Marchesini e Lara Cesati, che portavano alle squadre campionesse d'Italia i complimenti di tutta la Città.



Durante i festeggiamenti, proseguiti fino a tarda serata, abbiamo raccolto i commenti dei manager delle tre squadre.

Maddalena Soldi (Under 21): “Ringrazio le mie ragazze che hanno dato il massimo per raggiungere questo obiettivo e tutto lo staff, sia quello presente in campo sia quello che ci ha aiutato durante la stagione, per il lavoro fatto. È una soddisfazione immensa il risultato raggiunto oggi.”

Dante Di Lauro (Under 16): “Un grazie di cuore alle mie ragazze: è stato un anno difficile, in cui abbiamo dovuto lavorare tantissimo e il lavoro e i sacrifici hanno premiato: tutta la squadra ci ha messo testa e cuore e questo ha fatto la differenza.”

Daniela Soldi (Under 13): “La squadra è maturata tantissimo quest'anno: le ragazze e i ragazzi hanno avuto una reazione fortissima nella partita contro Caronno in cui stavamo perdendo, dove hanno dimostrato di essere cresciuti e di essere una squadra nel vero senso della parola. Il livello di queste finali è stato altissimo e ci siamo meritati la vittoria.”

AS


 


 Stampa   

Principali notizie dalla Serie A1 ISL
Principali notizie dalle UNDER21 - Campioni d'Italia 2013
Bollate A V Caronno -
Sul campo di Caronno si gioca l'ultima gara della regolar season del campionato lombardo. Il Bollate si conferma la miglior squadra in Lombardia, dopo la sconfitta subita dalle compagne bollatesi dell'under B ci si attendeva una prova convincente da parte dell'under A. Così è stato con ben 12 valide contro le 4 del Caronno, e il risultato finale di Bollate 11 Caronno 1. In pedana ottima prestazione di Laura Bigatton, e degna chiusura di Sara Riboldi. FP  

Bollate A v Bollate B cat. Under 21 giocata 3 giugno 15 -
Risultato inaspettato ma giusto. Il ritorno tra le due compagini bollatesi che vede Under 21 A contro Under 21 B (Le cadette). In pedana la partente per Under A è Riboldi mentre per Under B è Migliorini, sino al secondo inning la partita corre via veloce, il primo punto lo segnano le U. A con Giulia Meli spinta a punto da una valida di Melany Sheldon. La risposta delle "cadette" non si fa attendere, nell'inning stesso segnano ben 4 punti. Sino al settimo il risultato non cambia la partita finisce 4 a 1 a favore delle "cadette". Le Under A non sono riuscite a produrre nulla in attacco, forse perché reduci da un fine settimana giocato intensamente ai tornei di Bollate e Caronno. In ogni caso nulla toglie alle brave "cadette" la meritata vittoria contro le più grandi ed esperte compagne bollatesi. Il prossimo incontro vede le Under A giocare sul campo di Caronno, sicuramente una partita non semplice. FP 

Bollate - Caronno -
La classica partita delle Under da sempre Bollate contro Caronno.
In pedana per il Bollate parte bigatton, per il Caronno Bollini, i primi due inning vanno via veloci. Al terso inning il Caronno segna il punto del vantaggio, al quinto inning arriva la risposta del Bollate con tre punti segnati.
Il rilievo in pedana di Riboldi chiude la partita senza subire punti.
Il finale é di Bollate 3 Caronno 1.
Il Bollate chiude con 6 valide 0 errori e 5 lasciate in base.
Da segnalare il doppio di Bigatton che spinge a punto Zambelan e D'Angelosante.
FP
 

Saronno - Bollate -
- Saronno Bollate Under 21 -
Seconda giornata campionato Under 21 la partita forse più attesa sia da noi che dal Saronno.
Saronno in pedana schiera due ex del Bollate Alice Nicolini e Serena Boniardi sicuramente due buone lanciatrici.
Dalla nostra in pedana abbiamo Laura Bigatton e Sara Riboldi.
Il primo inning vede segnare un punto per parte, sino al quarto inning la partita rimane bloccata sul pareggio.
Poi al quinto le mazze bollatesi mettono a segno altri due punti, segnamo punti anche anche nelle riprese successive. La partita si conclude con il
risultato di 7 a 1 per Bollate.
La nostra difesa si è comportata molto bene, per due volte ci siamo trovati a basi piene e 0 out, siamo riusciti ad uscirne senza subire punti.
Da segnalare un triplo di Giorgia Fumagalli e un fuori campo di Giorgia Migliorini di due punti.
FP
 

Bollate A - Bollate B -
Il derby di casa vede le più esperte Under 21 giocare contro Under 21 Bollate B, in pratica la squadra Cadette che gioca nel campionato Under.
Non bisogna assolutamente sottovalutare le più giovani Cadette, dato che sono sempre le campionesse Italiane in carica, team che riesce a mettere in difficoltà squadre di categoria superiore. Bella e piacevole partita di due squadre decise a confrontarsi con la giusta determinazione.
Il risultato finale  vede il Bollate A vincere per 4 a 1.
In pedana buiona prova di Laura Bigatton che chiude con 8K e tre valide concesse, rilevata al quinto da Sara Riboldi.
Ottima difesa che chiude con 0 errrori.
FP
 

Principali notizie dalle CADETTE - Campioni d'Italia 2014
Principali notizie dalle Ragazze RED - Campioni d'Italia 2012
Principali notizie dalle Ragazze White
Principali notizie dal MINISoftball
 Amici del Bollate Softball 1969 Riduci
Thermotecnik-300.JPG

 Stampa