#BollateSoftball1969GIORNATA 3 INTERGIRONE – Bollate Softball 1969

GIORNATA 3 INTERGIRONE

18 September 2018

L’MKF Bollate ha affrontato le lunghe trasferte di Forlì e Montegranaro nel week end appena trascorso con la consapevolezza di essere già matematicamente primo nel Girone A.

La prima gara con Forlì vede le bollatesi non entrare mai in partita: si conclude al quinto con il punteggio di 8-0, con 12 valide battute dall’attacco romagnolo su Juarez, a differenza della valida di Parisi, che rimane l’unica battuta dalle biancorosse alla lanciatrice Cacciamani.

Archiviata la sconfitta l’MKF inizia gara due con una grinta diversa e segna subito un punto grazie al singolo di Goodacre e al doppio di Juarez. Le romagnole pareggiano durante l’attacco seguente. Al terzo l’MKF risponde con altri due punti segnati grazie ad alcune basi ball e a disattenzioni difensive che permettono a Fama e Buila di arrivare a casa per il 3-1. Al sesto Onofri subentra a Donovan in pedana e le bollatesi ne approfittano per segnare il quarto punto con il singolo di Zambelan, che segna su un errore difensivo conseguente ad una battuta di Perricelli. Le forlivesi accorciano con due punti fatti nell’inning successivo, ma al  settimo Bollate prende il largo con cinque valide (Parisi, Pauly, Zambelan, Costa e Bigatton), due basi ball e un errore difensivo. L’incontro si chiude sul 11-3: buona prova di Bigatton e Pauly che concedono poco al line up avversario.

Nelle partite domenicali invece l’MKF domina a Montegranaro: la prima gara si chiude in tre riprese con il punteggio di 16-0, nove strike out su nove battitori affrontati da Greta Cecchetti e 13 valide battute dall’attacco biancorosso (3/3 per L. Cecchetti e 2/3 per Fama e Parisi).

In gara due l’MKF si porta subito in vantaggio con il fuoricampo di Amanda Fama e raddoppia al terzo grazie a L. Cecchetti che spinge a casa Juarez, in base su doppio. L’Unione Fermana accorcia le distanze all’inning successivo ma le bollatesi controllano bene la partita e segnano ancora un punto al quarto e uno al quinto, in un’occasione con i singoli di Bigatton e Buila che portano a casa Costa, nell’altra grazie ai singoli di L. Cecchetti e Bigatton. Juarez, Bigatton e Pauly si sono succedute in pedana e, supportate da una difesa senza sbavature, hanno ben amministrato il vantaggio che si conclude con il risultato di 4-1.

 

Ora il campionato si ferma per l’appuntamento della nazionale seniores con il Super Six in Olanda: vedremo l’MKF in campo, sul diamante casalingo, per le semifinali contro Forlì sabato 29 settembre (gara 1 e gara 2) e domenica 30 settembre per l’eventuale gara 3.

L’altra semifinale vedrà protagoniste Bussolengo e Caronno, in terra veronese.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi