#BollateSoftball1969Luigi Soldi traccia un bilancio della stagione appena trascorsa – Bollate Softball 1969

Luigi Soldi traccia un bilancio della stagione appena trascorsa

2 November 2019

Abbiamo chiesto al nostro direttore sportivo Luigi Soldi di tracciare un bilancio della stagione 2019 che si è conclusa da poco e ci ha scritto questa riflessione che vogliamo condividere con tutti voi.

 

Inizio subito sottolineando che le nostre squadre, tra campionati, coppe e coppe regionali, avevano la possibilità di giocare 10 finali e sono riuscite a raggiungerle tutte. Questo dato fa già capire la bontà del lavoro dei nostri staff tecnici e l’impegno profuso dalle nostre atlete.

Scendendo un po’ più nel dettaglio, il gruppo del minisoftball ha lavorato sempre con grande entusiasmo e il numero delle atlete è soddisfacente (tra l’altro sarà la squadra che scenderà in campo per il primo impegno ufficiale della nuova stagione indoor il 10 novembre).

Le due squadre Under 12, che sono state le ultime a chiudere la stagione con il Torneo di Sanremo, hanno avuto un’annata molto intensa: la squadra White ha raggiunto la finale di campionato e la finale di coppa regione, classificandosi in entrambi i casi al secondo posto. Non sono arrivate vittorie, anche se il livello di gioco espresso è stato sicuramente molto positivo; a questa età, anche una buona sconfitta può essere un ottimo allenamento.

Le ragazze dell’Under 15, nelle partite giocate nella propria categoria, hanno fatto un percorso netto, vincendo il campionato e la coppa regione, con uno zero nella casella delle sconfitte: questo è un dato che si commenta da solo.

La squadra Under 18 ha vinto il campionato e la coppa regione, confrontandosi contro degli avversari di livello; inoltre queste atlete hanno avuto l’impegno di giocare anche con la squadra di A2: questo ha permesso loro di maturare delle buone esperienze.

Passando a esaminare le seniores, abbiamo avuto grandi soddisfazioni dalla squadra di A2, che è arrivata fino alla finale di campionato: il progetto continua a dimostrarsi una scommessa vincente, in quanto questa serie è un’ottima palestra per formare le atlete ad un livello più alto.

Infine con la squadra di A1, portiamo a casa un secondo posto in campionato e due trofei importanti: la Coppa dei Campioni, organizzata in casa nell’anno del cinquantesimo e titolo che mancava nella bacheca bollatese, e la Coppa Italia, che ha coronato un ottimo finale di stagione.

Questa squadra ha avuto il merito di giocare una buona regular season, senza utilizzare la lanciatrice straniera; sin dall’inizio di agosto si è dovuto lavorare molto per il finale di stagione, che è stato un vero e proprio tour de force: dal 19 agosto siamo entrati in una serie di partite consecutive ad alto livello con la Coppa dei Campioni, la semifinale contro Forlì, la finale scudetto contro Bussolengo ed infine la Coppa Italia; insomma un bel finale di campionato a cui è mancato solo il conseguimento dello scudetto. Le ragazze si sono impegnate molto durante la stagione e ci è mancato poco per coronare il 2019 anche con un titolo che a Bollate manca dal 2005. Non posso assolutamente recriminare nulla alla squadra, che è scesa in campo sempre per vincere e dimostrando grande dedizione e serietà, regalando ai tifosi bollatesi l’unico trofeo che mancava nel palmares biancorosso.

 

Personalmente è stata dopo 19 stagioni la mia ultima da manager della squadra di A1: sono stati 19 anni intensi, in cui le soddisfazioni sono state di gran lunga superiori alle difficoltà; ringrazio come prima cosa il mio staff tecnico, si sono rivelati tutti dei veri “numeri 1”. Insieme a loro e grazie alla loro preziosa collaborazione, abbiamo giocato per 19 volte consecutive i play off,  siamo andati 9 volte in finale di campionato e 2 volte in finale di Coppa dei Campioni e abbiamo vinto 2 Campionati Italiani, 2 volte la Coppa Italia, 1 Coppa dei Campioni e 1 Coppa delle Coppe. A loro davvero, va il mio ringraziamento più grande.

In questi 19 anni ho allenato circa un centinaio di atlete, che voglio ringraziare e che spero possano conservare un ricordo positivo di questa esperienza.

 

Adesso è tempo di programmare la prossima stagione: il 23 novembre durante la Festa di fine anno annunceremo i nuovi staff tecnici e inizieremo ufficialmente il cammino per il 2020.

68928625_953825718348803_6095924603077525504_o

BOLLATE 50

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi